PROTOCOLLO INTERNO GESTIONE EMERGENZA COVID-19

19/05/2020

La Società Porto Conte Ricerche Srl attua, con il protocollo interno, le disposizioni al DPCM 26 aprile 2020 previste al fine di assicurare adeguati livelli di protezione per i lavoratori.

Si riporta un estratto del protocollo interno con le informazioni generali e quelle per l’accesso dei fornitori alla struttura.

INFORMAZIONE

Porto Conte Ricerche, informa tutti i lavoratori e chiunque entri in azienda circa le disposizioni delle Autorità (DPCM e ordinanze regionali e comunali), affiggendo all'ingresso e nei luoghi maggiormente visibili dei locali aziendali, appositi documenti informativi.

L'elenco delle misure igienico sanitarie previste dall'allegato 4 del DPCM 26 aprile 2020 e' affisso negli ingressi del Centro al piano terra ed al piano seminterrato.

Le informazioni riguardano:

- l'obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di febbre (oltre 37.5 °C) o altri sintomi influenzali e di chiamare il proprio medico di famiglia e l'Autorità sanitaria;

- la consapevolezza e l'accettazione del fatto di non poter fare ingresso nel Centro di Tramariglio o di poter permanere in azienda e di doverlo dichiarare tempestivamente laddove, anche successivamente all'ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (sintomi di influenza, temperatura superiore a 37.5 °C, provenienza da zone a rischio o contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti, etc) in cui i provvedimenti dell'Autorità impongono di informare il medico di famiglia e l'Autorità sanitaria e di rimanere al proprio domicilio;

- l'impegno a rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e le disposizioni di Porto Conte Ricerche nel fare accesso in azienda (in particolare, mantenere la distanza di sicurezza, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell'igiene);

- l'impegno a informare tempestivamente e responsabilmente Porto Conte Ricerche della presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante l'espletamento della prestazione lavorativa, avendo cura di rimanere ad adeguata distanza dalle persone presenti. 

MODALITA' DI INGRESSO IN AZIENDA

Il personale dipendente, il personale delle aziende localizzate ed il personale di enti terzi che operano presso Porto Conte Ricerche, prima dell'accesso al luogo di lavoro dovrà essere sottoposto al controllo della temperatura corporea. Se tale temperatura risulterà superiore ai 37,5 °C, non sarà consentito l'accesso ai luoghi di lavoro. Le persone in tale condizione saranno momentaneamente isolate e fornite di mascherine e dovranno darne comunicazione immediatamente all'ufficio del personale. Non dovranno recarsi al Pronto Soccorso, ma contattare nel più breve tempo possibile il proprio medico curante e seguire le sue indicazioni.

Per la misura della temperatura sarà disponibile presso la reception un termometro ad infrarossi. La misura verrà effettuata in autonomia all’ingresso cosi come la successiva disinfezione del termometro.

E’ istituito un registro cartaceo degli accessi al Centro, nel quale è indicata oltre a nome e cognome e l’eventuale qualifica di addetto all’emergenza, l’ora di ingresso, l’effettuazione della valutazione della temperatura (senza registrare il dato) e l’ora di uscita dal Centro.

L’ingresso e l’uscita dal Centro vengono effettuati ESCLUSIVAMENTE dal varco che porta alla reception.

MODALITA' DI ACCESSO DEI FORNITORI ESTERNI

Per l'accesso di fornitori esterni (prevalentemente corrieri) l’ingresso consentito è quello del piano terra. Tali fornitori devono attendere presso l’ingresso che un addetto arrivi a ritirare il pacco.

In caso di consegna di pacchi voluminosi o pesanti di competenza dei vari settori, i fornitori/trasportatori, verranno indirizzati da un dipendente di Porto Conte Ricerche, o da un dipendente di aziende localizzate, al posto di scarico. Non sono previsti servizi igienici dedicati per fornitori esterni.

L’accesso di visitatori al Centro è sconsigliato e accettato solo se strettamente necessario.

Anche i fornitori di servizi (pulizie, manutenzioni ecc.) devono sottostare a tutte le regole aziendali del presente Protocollo, unitamente a quelle del paragrafo 2.

Le norme del presente Protocollo si estendono alle aziende in appalto che possono organizzare sedi e cantieri permanenti e provvisori all'interno del Centro.

Per i lavoratori dipendenti da aziende terze che operano all’interno di Porto Conte Ricerche (es. manutentori, fornitori, addetti alle pulizie o vigilanza, personale di aziende localizzate, personale afferente ad altri enti di ricerca che utilizzino temporaneamente i laboratori del Centro) che risultassero positivi al tampone COVID-19, il datore di lavoro dovrà informare immediatamente Porto Conte Ricerche ed entrambi dovranno collaborare con l'Autorità sanitaria fornendo elementi utili all'individuazione di eventuali contatti intercorsi.

Porto Conte Ricerche trasmette il presente protocollo alle imprese appaltatrici, e vigila affinché i lavoratori della stessa o delle aziende terze, che operano a qualunque titolo nel perimetro aziendale, ne rispettino integralmente le disposizioni.

PRECAUZIONI IGIENICHE PERSONALI

Porto Conte Ricerche, attraverso autoproduzione o acquisto di prodotti, rende disponibili soluzioni disinfettanti per le mani, posizionate in più punti del centro.

E' obbligatorio che le persone presenti in azienda adottino tutte le precauzioni igieniche, in particolare per le mani.

E' raccomandata la frequente pulizia delle mani con acqua e sapone.

I detergenti per le mani sono accessibili a tutti i lavoratori anche grazie a specifici dispenser collocati in punti facilmente individuabili. In caso di utilizzo promiscuo di strumenti e/o attrezzature, il personale è tenuto a tenere i guanti monouso o a pulire/disinfettare gli stessi.

6 - DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

Porto Conte Ricerche richiede a tutto il personale l’adozione di misure di igiene e di dispositivi di protezione individuale indicati nel presente Protocollo.

Data la situazione di emergenza, in caso di difficoltà di approvvigionamento e alla sola finalità di evitare la diffusione del virus, all’interno del Centro potranno essere utilizzate mascherine la cui tipologia corrisponda alle indicazioni dall'Autorità sanitaria.

Le mascherine dovranno essere utilizzate in conformità a quanto previsto dalle indicazioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Quando necessario, Porto Conte Ricerche provvederà alla preparazione del liquido detergente secondo le indicazioni dell'OMS (https://www.who.int/gpsc/5may/Guide to Local Production.pdf)

Qualora il lavoro imponga di lavorare a distanza interpersonale minore di un metro e non siano possibili altre soluzioni organizzative, Porto Conte Ricerche richiederà obbligatoriamente l'uso delle mascherine e di altri dispositivi di protezione ritenuti necessari (guanti, occhiali, tute, cuffie, camici, ecc...) conformi alle disposizioni delle Autorità scientifiche e sanitarie.

Nella declinazione delle misure del Protocollo all'interno dei luoghi di lavoro sulla base del complesso dei rischi valutati e a partire dalla mappatura delle diverse attività presenti in Porto Conte Ricerche, si adotteranno i DPI idonei. E' previsto, per tutti i lavoratori che condividono spazi comuni, l'utilizzo di mascherina chirurgica, come del resto normato dal DL n. 9 (art. 34) in combinato con il DL n. 18 (art 16 c. 1).

In ogni caso, l’utilizzo dei DPI finalizzato alla prevenzione del contagio da COVID-19 non sostituisce l’uso di altri DPI già previsti per lo svolgimento delle attività lavorative, nel caso in cui sia necessario un livello di protezione maggiore (es. esposizione ad agenti chimici o elevata polverosità).

Lo smaltimento di mascherine e guanti utilizzati presso il centro, dovrà essere effettuato esclusivamente all’interno di contenitori per rifiuti biologici che saranno dislocati in vari punti del centro.

Leggi tutto
Leggi meno
-A A +A

S.P. 55 Porto Conte - Capo Caccia
km 8,400 Loc. Tramariglio
07041 Alghero (SS) Italia
​​Indirizzo postale: Porto Conte Ricerche S. r. l. - Casella Postale 84​ 07040 Santa Maria La Palma (SS) – Italia
Tel [+39] 079 998400 - Fax [+39] 079 998567
Email info@portocontericerche.it